skip to Main Content
L’EFFETTO IKEA

L’EFFETTO IKEA

Sai cos’è? Di cosa si tratta?

Oggi ho letto un articolo molto interessante su NINJAMARKETING.IT (clicca qui per leggerlo).

In sostanza parla della necessità che ognuno di noi ha nell’essere coinvolti nel processo creativo di ogni cosa ci riguardi.

Nel testo mostra l’esempio di diversi brand che permettono con dei configuratori online di personalizzare un paio di scarpe, una t-shirt, un oggetto d’arredamento, ecc… Queste piattaforme contribuiscono alla soddisfazione dei bisogni, ma anche di creare un prodotto personalizzato e di poterlo acquistare immediatamente.

Altri amano addirittura essere loro stessi a metterci le mani, a costruire e montare il prodotto da soli, come nel caso dell’IKEA. Compri, personalizzi e monti tu stesso il pezzo d’arredo.

Ma cos’è che ci spinge a lavorare, fare fatica, personalizzare un prodotto, prendere parte a un processo?


L’EFFETTO IKEA

Mi ha incuriosito tanto quest’articolo nel quale fa riferimento ad un evento accaduto negli anni Cinquanta, negli Stati Uniti:

“In quel anni vennero pubblicizzati dei preparati per torte istantanee. Venivano presentati come parte di un trend volto a semplificare la vita delle casalinghe americane minimizzando il lavoro manuale. Il risultato? Le casalinghe non erano soddisfatte. I mix rendevano tutto troppo facile, facendo sembrare le abilità individuali delle “donne di casa” di allora assolutamente sottovalutate.

Così il concept venne modificato: i produttori cambiarono la ricetta chiedendo di aggiungere al preparato un semplice uovo. Un dettaglio che cambiò tutto, facendo salire alle stelle le vendite dei preparati per torte.”

L’effetto IKEA è quando dedichiamo a un prodotto o servizio il nostro tempo e i nostri sforzi. Perché, costruire qualcosa, rendersi protagonisti è parte di un processo di creazione che crea un legame profondo.

Perché te ne sto parlando? Perché essere i protagonisti, creatori, ideatori, fare azione crea in noi compiacimento e soddisfazione nell’essere riusciti a fare qualcosa di materiale di cui si vede il risultato concreto.

Non solo: così facendo entriamo in sintonia e creiamo un vero e proprio legame con quello che stiamo creando.

Per cui, per me l’effetto IKEA, è quello che davvero devi fare quando realizzi la tua casa, quando desideri dare nuova vita alla tua casa. Essere il creatore e protagonista del progetto e della realizzazione della tua casa, farà sì che il valore di questa (in termini economici, ma anche emozionali) sia molto più importante. Perché l’avrai realizzata con la tua testa e le tue idee.

Photo: HistoriskaHem

Odio quando parlano del chiavi in mano, quando dicono “Al progetto ci pensiamo noi, tu non dovrai preoccuparti di niente”..

Ma scherzi? Il progetto e preoccuparti della tua casa lo devi fare tu stesso!

Il mio pensiero è proprio questo.

Non delegare agli altri un percorso così speciale, così importante, quale la realizzazione della tua dimora. Devi assolutamente vivere ogni particolare, ogni modifica, studiare cosa vuoi e come lo vuoi, insieme a me per non commettere errori. Così la soddisfazione più grande sarà il risultato che praticamente raggiungerai da solo.

Photo: HistoriskaHem

Ultima frase da evidenziare dell’articolo:

“Un design è ben riuscito quando l’utente è soddisfatto. E se l’utente è soddisfatto quando viene chiamato in gioco, è giusto chiamarlo in gioco.”

Valuteremo insieme il percorso più adatto sia per te che per la tua casa!
distinto-interior-design

Sentirsi appagati e competenti, e quando si realizza qualcosa autonomamente ci si sente orgogliosi, e si ha la sensazione di aver raggiunto un vero e proprio traguardo! Ed è proprio quello che vorrei fare con te nel progetto della tua casa!

Photo slide: HistoriskaHem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.