skip to Main Content
LA SCELTA DEL TOP IN CUCINA

LA SCELTA DEL TOP IN CUCINA

IL PIANO CUCINA, O TOP, È SICURAMENTE LA PARTE DELLA CUCINA ESPOSTA MAGGIORMENTE ALL’USO QUOTIDIANO.

Tagliare i cibi, appoggiare le pentole bollenti o preparare degli impasti sono tutte attività che possono facilmente danneggiare il nostro top in cucina.

Proprio per questo, il materiale del piano di lavoro deve risultare resistenti agli urti, alle macchie, alle abrasioni, al calore, ai liquidi ed all’umidità in genere e piuttosto facile da pulire e ripristinare. Ma non dimentichiamoci che il piano di lavoro deve rispondere anche a delle esigenze estetiche. Ci si accorge presto che la scelta del materiale per il piano di lavoro è piuttosto ardua e bisogna assolutamente mettere delle priorità. O si vuole privilegiare la resistenza o l’estetica o il fattore economico oppure l’igiene.

Oggi il mercato offre una vasta gamma di materiali per il piano di lavoro. Spesso presentano un nome commerciale attribuito dalla ditta che li produce (o dall’ente distributore), in qualche caso assumono il nome della ditta stessa, generando un po’ di confusione.

In realtà i materiali principalmente utilizzati per il piano di lavoro sono solo otto: laminato, legno, resina acrilica, conglomerato di quarzo, pietre naturali, ceramica, vetro e acciaio inox.

 

In una categoria a parte vogliamo tenere i piani ecotop” (primo materiale composito la cui produzione è ottenuta mediante l’utilizzo di carte e cartoni riciclati al 100% certificati) per le loro caratteristiche amiche dell’ambiente.

Non esiste un materiale che in assoluto possa essere considerato “il migliore” per il piano della cucina: ogni materiale ha dei pro e dei contro.

Per aiutarvi nella scelta riporto una leggenda (dell’azienda Key Cucine, che ritengo un gran marchio nazionale) le caratteristiche principali dei vari materiali con le indicazioni per aiutarvi a capire meglio:

LEGGENDA

arredo3 laminato

Photo: Arredo3

LAMINATO

laminato

 

cesar fenix

Photo: Cesar

FENIX NTM®

fenix

 

lago legno massello

Photo: Lago

LEGNO LISTELLARE

legno

 

key sbabo paperstone

Photo: Key Cucine

ECOTOP PAPERSTONE®

paperstone

 

doimo ecomalta

Photo: Doimo Cucine

ECOTOP ECOMALTA®

ecomalta

 

mk cucine corian

Photo: MK Cucine

RESINA ACRILICA CORIAN®

(STARKRIL®)

corian

 

zampieri stone

Photo: Zampieri Cucine

CONGLOMERATO
DI QUARZO STONE®

(LAPITEC®, SILESTONE®, DEKTON®, OKITE®)

stone

 

arclinea pietra naturale marmo

Photo: Arclinea

PIETRE NATURALI
MARMO

(GRANITO, PORFIDO, PIETRA)

MARMO

 

modulnova laminam gres

Photo: Modulnova

GRES
LAMINAM®

(KERLITE®, NEOLITH®)

stone

 

valcucine vetro

Photo: Valcucine

VETRO LUCIDO

paperstone

 

VETRO OPACO

vetro

 

boffi acciaio

Photo: Boffi

ACCIAIO INOX “SCOTCH BRITE”

acciaio brite

 

ACCIAIO INOX “VISSUTO”

acciaio vissuto

 

distinto-interior-designUna guida veloce per capire quale top sia più resistente e adatto alle vostre necessità! Per conoscere al meglio il mondo della cucina potete leggere anche Ergonomia in cucina e Apriamo la cucina.

 

Photo slide: Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.